venerdì 30 ottobre 2009











Pindarico


Guarda Aurora

alacre mente

ove

sempre nuovo capriccio alberga

oggi il cielo

piange il plagio di colui

che volle tenere troppo per se

e che alacremente sfiorì

sparendo nel marasma quotidiano.


Roberto 17.04.86

2 commenti:

Ev@_Dunkeln ha detto...

Un abbraccio..per iniziare.

Roberto ha detto...

Anche a te!