giovedì 27 gennaio 2011





Il gabbiano e il mare
 

Il vento che spazza
il gabbiano
in quest'aria salmastra...

Tutto in una sola nube
il cielo
di foglie e di pioggia...

Eccolo che volteggia
alto a sparire
ad ogni sguardo...

Eccolo che torna
e quasi ci sfiora
Un brivido trasale...

Si posa un attimo sull'onda
gemendo fra la spuma del mare
che batte gli scogli...

E l'eco
ancora rimbomba
mentre vola via lontano...



Roberto 27.01.11

2 commenti:

Serena@TentarNonNuoce ha detto...

molto bella :) grazie ;)

Roberto ha detto...

Prego!