mercoledì 11 gennaio 2012













Penso a te

Racconto favole
per nascondermi alla verità
forse per farmi un dispetto.

Sogno ciò che più voglio
e scaccio l'incubo ricorrente

Scrivo parole
sillabe vuote e inutili
versi che poi chiudo in un cassetto.

Penso a te sempre, è più forte di me
e di tutta l'altra gente...




Roberto 11.01.12

Fonte immagine

5 commenti:

maria leone ha detto...

Molto sentita e tua.

Ciao...

Grazie

Vilma Bellucci ha detto...

molto bella e sentita questi versi molto malinconici

Roberto ha detto...

Vi ringrazio, ciao e buona serata!

Antonella Riviello ha detto...

Molto bella e tanto dolce! Ciaoo

Roberto ha detto...

Grazie anche a te, buona giornata!