sabato 7 febbraio 2009






Senza sogni



Sei un amica che chiede conforto

Ma siamo soci nel dolore

Ed io non ho più lacrime da spendere


Se la vita puttana

Ci lascia solo dolori

Troviamo la forza

Una volta per tutte

Di chiudere in un cassetto

Ogni sofferenza

E gettare via per sempre

La chiave…



Roberto

2 commenti:

Luna_tica ha detto...

Rob, a volte i sogni non sono attendibili, fidati, guarda me ultimamente, eppure...ti giuro che sembra quasi mai esistito, nel senso che, comunque sia spesso sono le aspettative a fotterci la testa, è surreale la cosa, ci facciamo dei viaggi, e poi in realtà è na misera e triste emozione da poco. ;-)

..presenti esclusi ovvio,
tu sei una grande amozione for me.
tvb bacione.

Roberto ha detto...

Tu sei unica!