domenica 10 gennaio 2010










Visioni


Nessuno sguardo fuggì

l'arso paesaggio

le dune scoscese

le brume incantate

sovrane incontrastate


Smise il suo canto

anche il passero cinerino

sul ramo più alto


Muto al tempo

che centellinava

le sue ore...


Roberto 19.06.86

2 commenti:

stella ha detto...

Fantastica, Roberto!

Roberto ha detto...

Grazie!